Alla 24 ore di Soochow (Taiwan) il Codroipese Ivan Cudin è secondo con il miglior record azzurro di sempre!

Nella vita di tutti i giorni è un progettista che studia il comportamento delle particelle fotoniche. Ma Ivan Cudin è anche un runner abituato a compiere prestazioni straordinarie, come quella fatta segnare a Soochow in Taiwan lo scorso 7 dicembre. In occasione di uno degli appuntamenti internazionali più sentiti come quello della specialità di ultramaratona sulle 24 ore, l’atleta Mizuno in forza alla G.M. Udinesi Uoei ha fatto segnare la migliore prestazione italiana di sempre e conquistato un esaltante secondo posto alle spalle di Yoshikazu Hara.

Con 266,702 km percorsi al termine della prova, Ivan ha infatti battuto il precedente record di 263,841 km che già gli appartenevaunico atleta assieme a Scott Jurek in grado di portare a termine il percorso in meno di 23 ore.

cudin

Tratto da www.runningmag.it