#AQUATICRUNNER #SWIMRUN TERZA EDIZIONE: boom di registrazioni il 10 Gennaio 2016 ed iscrizioni chiuse in sole 7 ore. Quest’anno in occasione del primo Campionato Italiano il percorso si allunga…

Aquaticrunner ITALY XTriM Border Lagoon 2016, the Italian Swimrun, che si ”corre” tra Grado e Lignano Sabbiadoro e giunto alla sua terza edizione, in occasione del Campionato Italiano 2016 in programma per il 10 Settembre, allunga il percorso arrivando a 28 km (http://aquaticrunner.com)

FOTO_LANCIO_2015_06.JPG

 

Le pre-registrazioni per Aquaticrunner ITALY XTriM Border Lagon 2016, in calendario il 10 settembre, con partenza da Grado ed arrivo a Lignano attraverso 5 isole sabbiose nella laguna di Marano, zone protette speciali e tutelate a livello europeo, hanno aperto le iscrizioni il 10 gennaio 2016 e solo dopo 7 ore sono state chiuse per il raggiunto numero di atleti ammessi a gareggiare. Questa competizione, molto affascinante ma anche difficile, richiede un preciso curriculum sportivo per gareggiare e quindi è a numero limitato. L’evento è patrocinano dallo CSEN ed è la finale di 7 campionati regionale italiani sempre sotto egida CSEN (http://www.triathloncsen.it/swimrun-italy/).

Infatti, ai già pre iscritti alla gara per titoli, si andranno ad aggiungere i migliori classificati delle gare inserite all’interno nel neonato circuito ”Italian Swimrun Series” che godono del marchio di “Qualification Trial for Aquaticrunner” ed assegneranno alcuni Campionati Regionali CSEN (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Puglia http://www.swimrun.it/)

ITALIAN-SWIMRUN-SERIES-1

Aquaticrunner incarna in maniera perfetta lo Swimrun, proponendo un’avventura indimenticabile immersa in scenari unici e affascinanti, dove gli atleti attraversano isole di banchi sabbiosi situate tra mare e laguna, che sono anche zone protette speciali dal punto di vista naturalistico e di biodiversità, tutelate a livello Europeo.

OP_140803_Aquatic_Runner_0261.jpg

I partecipanti all’edizione 2015 di Aquaticrunner sono stati 180 da 13 nazioni (Italia, Russia, Sud Africa, Svezia, Croazia, Slovenia, Svizzera, Austria, Ungheria, Germania, Francia, Gran Bretagna e USA), e nonostante la selettività delle credenziali la gara è andata in sold out in 19 ore, a concreta dimostrazione del notevole interesse per questa emergente disciplina sportiva.

L’Edizione 2015, che è stata anche Campionato Nazionale CSEN, è stata dominata da Francesco Cauz con il tempo di 2 Ore 35 minuti e 51 secondi, migliore di ben 34 minuti rispetto a quello di Gianni Sartori che trionfò nella prima edizione in 2:59:51.

Tra le donne nel 2015 il titolo è andato a Jessica Galleani con il tempo di 3 Ore 7 minuti 13 secondi, migliore di circa cinque minuti rispetto quello di Roberta Fedeli, vincitrice nel 2014 con 3:12:20.

Primo degli atleti stranieri nell’edizione 2015 (e secondo assoluto) lo Svedese Anti Antonov, vincitore di ÖtillÖ 2011, mentre nel 2014 fu il croato Michele Dinelli.

La gara è organizzata dalla ASD Triathlon Lignano Sabbiadoro, coordinata da Matteo Benedetti come Race Director (http://www.triathlonlignano.it/)

VIDEO LANCIO 2016:

VIDEO GAZZETTA TV:

Per una migliore comprensione della terminologia usata in questo comunicato, è possibile consultare la specifica voce Wikipedia all’indirizzo https://it.wikipedia.org/wiki/Swimrun.
Fonte: comunicato ufficio stampa Aquaticrunner ITALY