Tesseramento giornaliero FITRI da 15 euro, petizione rivolta ai presidenti delle societa’ affiliate FITRI

Petizione rivolta a tutti i presidenti e direttivi societari di tutte le societa’ italiane affiliate alla FiTri, non si tratta di una polemica verso la federazione e questo non e’ assolutamente lo scopo della petizione, ma piuttosto un modo per evidenziare una problematica che molte società hanno rispontrato.


Viste le recenti modifiche ai regolamenti e le relative circolari emanate, chiediamo di riconsiderare i seguenti punti:

  1. L’abbassamento delle quote del Day Pass al minimo possibile (costo dell’assicurazione) per incentivare la partecipazione alle gare e quindi l’avvicinamento alla pratica del Triathlon;
  2. La possibilità di pubblicazione di una classifica generale in cui compaiono TUTTI i partecipanti alla gara nelle categorie Senior, Master e Day Pass, con la sola divisione per sesso.

 

 Chiedendo 15 euro per il solo tesseramento giornaliero si arriva ad una quota d’iscrizione per uno sprint o super sprint attorno a 40 euro e oltre i 55 per un olimpico. Con un prezzo del genere si affossa la promozione di tutto il settore nazionale di questo magnifico sport e si chiude definitivamente le porte a chi proviene da altri mondi. Con che credibilita possiamo proporci nei confronti un ciclista, un corridore o un nuotatore partendo gia’ svantaggiati dal punto di vista economico? A che cosa dobbiamo rinunciare per fare un prezzo competitivo con le altre federazione per rendere appetibile una manifestazione?
 
Se siete d’accordo sottoscrivete cliccando qui:http://www.entryform.it/DayPassFITri/